Un premio per le buone pratiche locali


Gli enti locali virtuosi si riconoscono dalle buone pratiche.
È per questo che l’associazione “Comuni virtuosi” ha deciso di premiare i “Comuni a 5 stelle”, valorizzare e diffondere alcune dei migliori progetti che riguardano la tutela dell’ambiente e il coinvolgimento dei cittadini nella gestione del territorio.

La premiazione avverrà a settembre e gli enti locali potranno iscriversi (o essere iscritti dai propri cittadini) entro il 31 maggio.

Al premio Comuni a 5 stelle possono concorrere tutti gli enti locali che abbiano avviato politiche -azioni, iniziative e progetti caratterizzati da concretezza ed una verificabile diminuzione dell’impronta ecologica- di sensibilizzazione e di sostegno alle “buone pratiche locali”.

Le categorie individuate dall’associazione Comuni virtuosi sono la gestione del territorio (ovvero l’opzione cementificazione zero, progetti di recupero delle aree dismesse o di progettazione partecipata e bioedilizia); l’impronta ecologica della “macchina comunale” (dall’efficienza energetica agli acquisti verdi e alle mense biologiche); i rifiuti (dalla raccolta differenziata porta a porta ai progetti per la riduzione dei rifiuti e riuso); la mobilità sostenibile (car-sharing, car-pooling, traporto pubblico integrato, piedibus). Per finire, il premio è rivolto ai Comuni che promuovano nuovi stili di vita, stimolando la cittadinanza a scelte quotidiane sobrie e sostenibili come la filiera corta, il disimballo dei territori, la diffusione commercio equo e solidale, l’auto-produzione e la finanza etica.

Il Comune vincitore riceverà una ricognizione energetica gratuita su un edificio pubblico a sua scelta (sede municipale, impianto sportivo, scuola). Un modo concreto per favorire la ristrutturazione energetica degli edifici pubblici, fonte attualmente di uno spreco economico e di un impatto ambientale divenuti insostenibili.

Per maggiori informazioni potete telefonare alla segreteria del premio, al numero

334-65.35.965, oppure scrivere un’e-mail a info@comunivirtuosi.org.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia