Attualità

Morire per un melone

La storia di Sare Mamoudou, ucciso nei campi del foggiano; nell’Africa sub-sahariana i grandi impianti idroelettrici responsabili di un milione di infezioni malariche all’anno; una piazza per Federico Aldovrandi, a dieci anni dalla morte; Leonardo Di Caprio non finanzia più i combustibili fossili; lo stop all’autostrada Orte-Mestre; si manifesta a Città del Messico, a un anno dalla scomparsa di 43 studenti. La rassegna stampa di Altreconomia

la Repubblica, 21 settembre 2015
Greenpeace: rinnovabile al 100% entro il 2050 è possibile e conviene

brescia.corriere.it, 22 settembre 2015
Brebemi, botta e risposta sui flussi: è polemica tra Aiscat e la società

la Repubblica, 22 settembre 2015
Calabria, assolto il sindaco antimafia: accusata di corruzione, ma "il fatto non sussiste"

Il Sole 24 Ore, 22 settembre 2015
Guardia di finanza alla Popolare di Vicenza. Indagato Zonin

la Repubblica, 23 settembre 2015
Cisgiordania, 18enne palestinese uccisa da forze israeliane al checkpoint

huffingtonpost.com, 23 settembre 2015
More Than 1 Million Malaria Cases Per Year Due to African Dams, Study Finds

Adital, 23 settembre 2015
Movimento Sem Terra repudia hostilidade contra João Pedro Stédile em Fortaleza

Aiab.it, 23 settembre 2015
Agricoltura maggior responsabile dell’inquinamento da particolato?

alternet.org, 24 settembre 2015
Leonardo DiCaprio Says Goodbye to Fossil Fuel Industry, Gives $2.6 Trillion Divestment Movement Star-Powered Boost

Redattore Sociale, 24 settembre 2015

“Porteremo i rifugiati in Europa con l’aereo”. A ottobre il primo volo?

l’Espresso, 24 settembre 2015
I furbetti del fisco scoperti a San Marino

Ansa, 25 settembre 2015
Regione [Emilia-Romagna, ndr] stoppa la Romea e la TiBre

la Repubblica, 25 settembre 2015

"Vogliamo dedicare a Federico la piazza dove fu ucciso"

il manifesto, 25 e 26 settembre 2015
Molti punti oscuri nell’omicidio di Sare Mamoudou

«Sare inseguito per nove chilometri»

Carmilla, 27 settembre 2015
Ayotzinapa, un anno dopo

corriere.it, 27 settembre 2015
Svalbard, dentro il bunker dell’Artico che custodisce tutti i semi del mondo: «Dalla Siria il primo prelievo»

© Riproduzione riservata

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia