Esteri / Attualità

Monitor, osservatorio sul mondo (marzo 2018)

Un “filo rosso” lega le cose che succedono in Paesi diversi di ogni continente. Questa rubrica -a cura della redazione di Altreconomia- non vuole offrire al lettore notizie, ma la capacità di leggere i fatti in una cornice più ampia. Per comprendere le dinamiche economiche, sociali e politiche di quelli che comunemente vanno sotto la voce “Esteri”
Tratto da Altreconomia 202 — Marzo 2018
Mongolia's Biggest Foreign Investment The Oyu Tolgoi Mine
Tasse non pagate da “Rio tinto” Nord America Il colosso minerario anglo-australiano “Rio tinto” e la sua controllata canadese “Turquoise Hill Resource” avrebbero eluso il fisco canadese per 470 milioni di dollari usando domicili fiscali in Olanda e Lussemburgo. L’accusa arriva dall’ong olandese Somo (Center for research on multinational Corporation, somo.nl), che punta il dito contro l’investimento fatto dalla società nella miniera di rame di Oyu Tolgoi, in Mongolia. Approfittando delle aliquote fiscali molto basse, la sussidiaria di “Rio Tinto”, “Movele”...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia