Investiamo nelle relazioni

Mag2, trent’anni di finanza etica e solidale. Storie di persone, relazioni e denaro dal 1980 ad oggi: in allegato ad Altreconomia 122, quello di Dicembre

Tratto da Altreconomia 122 — Dicembre 2010

Trent’anni di finanza autogestita, etica e solidale in trentadue pagine: una bella sfida! Abbiamo pensato di raccontarci narrando alcune delle storie delle realtà da noi finanziate dal 1980 ad oggi.

Le organizzazioni coinvolte sono davvero le più disparate; vi accompagneremo nella lettura dal più “antico” progetto finanziato (Teatro dell’Elfo, 1985) ai più recenti (Tomasoni, 2009 e Bottegas, 2010), suddivisi per quattro settori di attività: agricoltura biologica, economia solidale, cultura e -infine- imprenditoria sociale.

Questi i mondi solidali e imprenditoriali a cui Mag2 ha dato e dà credito e fiducia! Nelle prime pagine, ci presentiamo e illustriamo attività e numeri di Mag2. Le riflessioni dei tre presidenti della cooperativa cadenzeranno il tempo delle storie dei finanziamenti. Infine, in ultima pagina, ma non per questo meno importante, leggerete il manifesto della finanza mutualistica e solidale, riferimento quotidiano del nostro lavoro, redatto e condiviso con le altre “sorelle” Mag attive in Italia.

Mag è acronimo di Mutua per l’AutoGestione. Il numero “2” sta a significare che è la seconda nata in Italia. Mag2 è una cooperativa, con sede a Milano, riconosciuta dalla Banca d’Italia come intermediario finanziario che raccoglie capitale sociale e lo utilizza per erogare credito. Il capitale, oggi circa 2,5 milioni di euro, è sottoscritto da quasi 1.300 soci che decidono di fare un investimento responsabile con il loro denaro.

La quota minima di sottoscrizione è di 51,64 euro. Il capitale sociale mediamente sottoscritto è di 2.000 euro. Si tratta di un capitale (non movimentabile con frequenza come quello depositato in conto corrente) che spesso, per alcuni anni, i soci decidono di investire in Mag2 per supportare la nascita e il consolidamento, nel proprio territorio, di una economia diversa. Per diventare soci non si hanno costi aggiuntivi. Con il capitale raccolto e solo con quello (da qui mutualità e autogestione come parole  chiave), Mag2 finanzia le realtà socie appartenenti al mondo dell’economia sociosolidale: associazioni culturali, cooperazione sociale e internazionale, turismo responsabile, commercio equo, agricoltura  biologica e risparmio energetico. Un modo diverso di utilizzare il denaro che parte da un’idea diversa di economia.

Relazioni e fiducia sono i fondamenti, sia di una gestione partecipata della cooperativa (le riunioni del consiglio di amministrazione sono, infatti, aperte a tutti i soci), sia dei criteri di erogazione del  finanziamento per il quale sono richieste garanzie personali e non patrimoniali. Mag2 opera secondo i principi scritti e aggiornati recentemente nel “Manifesto della finanza mutualistica e solidale”, che è presente in ultima pagina. La nostra cooperativa eroga credito, prevalentemente, alle realtà che operano in Lombardia: crediamo, infatti, che la vicinanza, anche fisica, aiuti proprio la cura delle relazioni. Se è vero che oggi il consumo critico contamina sempre di più le comunità e i territori è anche vero che la riflessione  e la conseguente azione è molto più lenta…

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia