Altreconomia per il Master in Giornalismo Investigativo

Apertura delle iscrizioni al Master in Analisi delle fonti documentarie e giornalismo investigativo.
Sconti offerti ai soci di Altreconomia
 

Il Master in giornalismo investigativo e analisi delle fonti documentarie (giunto alla sua quarta edizione) promosso dall’Associazione di Giornalismo Investigativo con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia e di La scena del crimine, Chiarelettere, Internazionale, l’Unità, Youreporter, Freereporter, Altreconomia, Affari Italiani è nato con l’ambizione di contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo orientato all’analisi, accurata e documentata, delle dinamiche sociali  politiche ed economiche.
Il corso, diretto da Loretta Napoleoni, che è tra i massimi esperti di terrorismo internazionale, è diviso in cinque moduli: insegnamenti propedeutici, analisi investigativa, analisi delle fonti documentarie; giornalismo scritto e on-line, giornalismo televisivo e tecniche di scrittura.
Tra i docenti del Master  vi sono alcuni tra i nomi di spicco del giornalismo d’inchiesta, della ricerca storica e archivistica, del mondo delle professioni giuridiche e delle professionalità criminologiche e investigative: come Loretta Napoleoni (autrice della nuova economia del terrorismo, esperto internazionale di terrorismo e di economia dei sistemi criminali), Guido Salvini, magistrato della procura di Milano, Vincenzo Spagnolo, esperto di ‘Ndrangheta per Sat 2000, Alberto Cisterna Magistrato della Direzione Nazionale Antimafia,  Roberta Bruzzone, psicologa e criminologa, Mauro Falesiedi, dell’Europol, Giulia Barrera, archivista presso il Ministero per i beni e le attività culturali, Fabio Mini, generale dell’esercito italiano, esperto di questioni militari e membro del Comitato Scientifico della rivista di geopolitica Limes, Paolo Cucchiarelli, autore del libro inchiesta Il segreto di Piazza Fontana, Sabrina Giannini giornalista di Report, Marco Travaglio, Lilli Gruber, Corradino Mineo,  Rita Fatiguso del Sole 24ore, Giacomo Amadori di Panorama, Pino Buongiorno e molti altri.

L’offerta formativa si completa con un percorso di stage e/o project work da svolgersi nelle testate giornalistiche nazionali, regionali e locali.
Sono previsti da uno a tre mesi di stage e/o project work, presso le seguenti testate: il Riformista, Peacereporters, Narcomafie, La scena del crimine, la Repubblica, l’Ansa, Radio Radicale, Terra (Mediaset), Internazionale, Altreconomia, ed altre testate al momento in fase di conferma.
Le iscrizioni si aprono il 26 Maggio 2009 e hanno termine il 7 Settembre 2010.
Il Master si svolgerà il venerdì e il sabato, per un totale di 357 ore di lezioni frontali. Le lezioni, partiranno il 18 Settembre 2009 e termineranno il 26 Marzo 2010
 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia