Ombre verdi

L’imbroglio del capitalismo green. Cambiare paradigma dopo la pandemia di Paolo Cacciari
ISBN 9788865163795

Prezzo: 10,99

La green economy ci ha promesso un “capitalismo dal volto umano”. Paolo Cacciari, attivista e giornalista, ci mette in guardia dagli inganni del capitalismo in salsa verde, a maggior ragione dopo il flagello del Coronavirus. È proprio la fisiologia dell’“economia dei soldi a debito” a essere incompatibile con quella dei cicli che regolano e rigenerano la vita sulla Terra. La retorica del capitalismo verde, etico e smart non porterà insomma alcun vantaggio al Pianeta se l’ambiente sarà trattato come un mero fattore produttivo, se la sostenibilità diventerà una leva competitiva e se contestualmente non si ridurrà in modo drastico il volume globale complessivo dei flussi di materiali e di energia impiegato nei cicli produttivi e di consumo. L’autore -in altri termini- non crede al miraggio del decoupling, la magica separazione della curva dell’aumento del Pil dalla curva delle pressioni ambientali. È invece tempo di cambiare davvero paradigma, ma con una “conversione ecologica” che connetta il riconoscimento e il rispetto dei cicli naturali della vita alla lotta alle diseguaglianze globali. Un saggio lucidissimo e appassionante.

Gli autori

Paolo Cacciari

Paolo Cacciari (Venezia, 1949), laureato in architettura, è giornalista e autore, ma anche attivista nei movimenti sociali, ambientalisti e per la decrescita. Eletto Deputato nella XV legislatura, negli anni 2000 è stato a più riprese amministratore, assessore e vice-sindaco del Comune di Venezia. Collabora tra le altre testate con il sito comune-info.net. È uno dei più lucidi pensatori, autore di numerosi saggi sui temi dell’economia solidale. Tra gli altri “Decrescita o barbarie” (Carta e Intra Moenia, 2006), “Viaggio nell’Italia dei beni comuni” (Marotta & Cafiero, 2012), “Vie di fuga” (Marotta & Cafiero, 2014), “101 piccole rivoluzioni” (Altreconomia, 2017) e -con altri autori- “L’Economia trasformativa“ (Altreconomia, 2020).