Torna agli eventi

IT.A.CÀ Pavia , Oltrepò e Monferrato

Dal 9 al 14 e dal 18 al 20 ottobre IT.A.CÀ fa tappa a Pavia e Oltrepò.

Un programma denzo di eventi pensati per tutti e incentrati su viaggi responsabili, multiculturalità, valorizzazione dei territori e percorsi alla ricerca di se stessi.

La restanza della stazione pavese è intesa come riscoperta del proprio territorio. E’ incontro con gli altri, pur salvaguardando tradizioni e risorse. Di questo si parlerà nella cerimonia d’inaugurazione prevista il 9 ottobre alle 18:00, presso l’Aula di Disegno – Aula Forlanini dell’Università di Pavia.

Seguirà l’inaugurazione della mostra La Città dei Beni Comuni, con un laboratorio partecipativo aperto alla cittadinanza, a cura di Ioanni Delsante del Dipartimento di Ingegneria civile e architettura dell’Università di Pavia e con Nadia Bertolino e Serena Orlandi. A seguire e fino al 20 ottobre, decine di appuntamenti fra conferenze, trekking urbani, eventi musicali, presentazioni di libri. E ancora pedalate collettive, mostre, degustazioni, cene a tema, visite a monumenti aperti per l’occasione e tanto altro.

Dal 13 al 20 ottobre, IT.A.CÀ farà tappa in Piemonte, nel cuore del Monferrato. Ad ospitare i tanti appuntamenti del festival, il Vivaio di IT.A.CÀ, uno spazio singolare appositamente allestito e ubicato sulle pendici del Sacro Monte di Crea. Un luogo di incomparabile bellezza, situato su una delle più alte colline del Monferrato casalese, tra le province di Alessandria e Asti, nel comune di Serralunga di Crea. Tantissimi gli incontri, qui il programma completo.

Per chi ama zaino in spalla e scarpe da trekking, imperdibile “Sulle orme dei pellegrini”, itinerario di 3 giorni che collega la Basilica di Superga con il Santuario di Crea, passando per l’abbazia di Vezzolano. Un cammino di circa 70 km, che transita tra i borghi e i vigneti delle colline torinesi e monferrine (prenotazione obbligatoria).

venerdì 18 ottobre 2019 - domenica 20 ottobre 2019 ore 18:00 - 22:00

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia