Torna agli eventi

Altreconomia all’OltrEconomia Festival di Trento

“Diritto di migrare e criminalizzazione della solidarietà nel tempo dei populismi”

I migranti sono attualmente il perfetto capro espiatorio da additare come la causa di ogni male.
Da molto tempo il consenso elettorale viene direzionato grazie ad alcune parole e alla creazione di un nemico esterno che minaccia le nostre comunità. Questo avviene sia a livello globale, quanto nei diversi ambiti locali. E’ il risultato di un dibattito mainstream estremamente tossico, nel quale i migranti sono tutt’al più numeri e statistiche sfruttati nelle campagne elettorali al fine di accrescere il consenso della parte politica che meglio interpreta e fomenta le paure percepite e i rancori delle popolazioni europee.
ll mantra securitario che in questi ultimi anni ha portato l’Unione europea e l’Italia a politiche di esternalizzazione dei confini e leggi fortemente inique e repressive (dalla Bossi Fini alla legge Salvini, passando per la Minniti-Orlando), nonché a criminalizzare chiunque presti soccorso lungo le principali rotte migratorie o solidarizzi con i migranti, non sembra, all’apparenza, venire messo in discussione. L’unica strada che abbiamo davanti per invertire questa tendenza è continuare incessantemente a tessere relazioni per ampliare e connettere quelle forme plurali di resistenza sociale e disobbedienza civile che non si sentono arruolati in questa guerra contro i più poveri

Ospiti
Duccio Facchini
giornalista Altreconomia autore del libro “Alla deriva”

Pia Klemp
ex comandante Iuventa e Sea Watch, campagna Iuventa10

Tommaso Gandini
Melting Pot Europa e referente italiano campagna Iuventa10

Modera
Stefano Bleggi
OltrEconomia Festival

OltrEconomia Festival di Trento | Parco Santa Chiara – Trento

domenica 2 giugno 2019 16:00

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia