“Altreconomia” è un mensile nato nel novembre del 1999 su iniziativa di un gruppo di realtà dell’economia solidale e della cooperazione internazionale.
Da allora, obiettivo di “Altreconomia” è di dare visibilità e spazio a stili di vita e iniziative produttive, commerciali e finanziarie ispirate ai principi di sobrietà, equità, sostenibilità, partecipazione e solidarietà. In questo, particolare attenzione è dedicata ai temi del commercio equo e solidale, dell’ambiente, della finanza etica e della cooperazione internazionale.

La scelta editoriale della rivista va oltre l’informazione: si tratta infatti di suggerire scelte, orientare consumi e comportamenti, favorire la consapevolezza e la partecipazione agli avvenimenti locali e globali. Al tempo stesso, l’impegno della redazione è raccontare i meccanismi dell’economia mondiale, denunciandone soprusi, storture, ingiustizie.

Oggi Altreconomia è edita da una cooperativa composta essenzialmente dai lettori della rivista. I soci sono oltre 650 (di cui 52 sono realtà dell’economia solidale italiana). Un esempio pressoché unico nel panorama editoriale italiano, una straordinaria garanzia di indipendenza e correttezza dell’informazione.

Anche per questo, Altreconomia è un piccolo “caso editoriale”, che vive solo grazie ai suoi lettori: non ha mai ricevuto nessun tipo di finanziamento pubblico, seleziona le pubblicità (al massimo il 10% dell’impaginato) escludendo aziende e realtà non adeguate alla linea editoriale, e privilegiando realtà dell’economia solidale.

I mass media sono in rapida evoluzione: i giornali tradizionali e gli ultimi nati, quelli on line, moltiplicano la mole di notizie a disposizione del pubblico. Ma si tratta spesso di un’informazione omologata, e ripetitiva: il risultato è l’aumentare del “rumore di fondo” e una generale diffidenza di chi legge o ascolta.

“Altreconomia” punta invece a stringere un patto informativo con i lettori e a ridurre le distanze.
E il lettore di “Altreconomia” è sempre più interessato a produzioni, tecnologie e opzioni rispettose dell’ambiente e della giustizia: dai prodotti per il risparmio etico, a quelli biologici coerenti con l’ambiente e la salute umana, a un modo di viaggiare che sappia non “consumare” ma creare legami e comprensioni con i luoghi e gli ambienti.

Altreconomia è anche una casa editrice che pubblica circa 18 titoli l’anno: saggi, inchieste, biografie, guide all’economia solidale. I nostri libri sono venduti in tutte le librerie, nelle botteghe del commercio equo e sul nostro sito, anche in versione elettronica.

Infine, Altreconomia è anche un’agenzia di comunicazione e produzione eventi per il non profit: realizziamo prodotti editoriali e campagne, curiamo uffici stampa, sviluppiamo siti web.

 

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia