Shop

223

Chi insegna pace a Kabul

Febbraio 2020

In questo numero Nella scuola montessoriana di Kabul, dove si insegnano pace e convivenza per resistere alla guerra senza fine. Reportage dall’Afghanistan tra i bambini dell’orfanotrofio “House of Flowers”. Seguono la filosofia pedagogica di Maria Montessori, con un set di...

Io lo so fare

Il libro delle libere erbe

Manuale di foraging e cucina selvatica. 72 piante, 50 ricette
di Elisa Nicoli e Annalisa Malerba

Un manuale per la raccolta e l'uso delle piante selvatiche, spontanee e incolte in cucina, nella cosmesi e per altri usi. Una guida pratica per riscoprire erbe e frutti spontanei buoni da mangiare. Andare per prati, boschi e campi alla ricerca di “erbacce” e piante selvatiche è del resto una pratica antichissima. Un piacere primitivo che risveglia la nostra parte più profonda e naturale.

Gadget

“Shopper” écru

Altreconomia 20 anni

La “shopper” per i 20 anni di Altreconomia è in cotone, prodotto certificato Fairtrade. Color écru, con stampa a due colori (nero e rosso). Borsa con soffietto comoda e riutilizzabile, con manici lunghi e 100% cotone. Dimensioni: larghezza 35 cm...

Saggi

L’economia è cura

Una vita buona per tutti: dall’economia delle merci alla società dei bisogni e delle relazioni
di Ina Praetorius

128 pp / 13×20 cm / marzo 2019 L’economia è cura. E prendersi cura, di sé e degli altri, è il primo passo per un radicale cambio di prospettiva: la reciprocità e la dipendenza consapevole dall’altro/a sono l’antidoto più sovversivo...

Saggi

L’Italia è bella dentro

Storie di resilienza, innovazione e ritorno nelle aree interne
di Luca Martinelli

Questo libro racconta l’Italia lontana dalle grandi città, quella della montagna e della collina, delle cosiddette “aree interne”.

Saggi

Il ritorno delle cose

La rivincita degli oggetti nell'era del digitale. Carta, vinile, pellicola e altri piaceri analogici. Prefazione di Alessandro Robecchi
di Angelo Miotto e Massimo Acanfora

In una società sempre più immateriale, continuiamo a scrivere sulla carta, a far suonare un Lp, a scattare una foto con la Polaroid. Non per moda, ma per il segreto piacere che danno la materia e le relazioni.