29

senza titolo

Giugno 2002 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,00

Esaurito

AbbònatiIn negozio

NUOVI MURI

Editoriale
La mission di Banca Etica sta cambiando?
di Francesco Terreri

Le lettere dei lettori

Fa' la cosa giusta
Incontri, iniziative, campagne, aggiornamenti

Campagne
Kenya: gli schiavi dei fiori chiedono aiuto
L'europa, ogni anno, importa 38 mila tonnellate di fiori dal Kenya. ma i braccianti che li coltivano non hanno diritti, i salari sono bassi e le condizioni di sicurezza scarse. Una ong locale chiede aiuto per un possibile boicottaggio.
di Francesco Gesualdi

Strategie globali
Libero mercato, neanche Bush ci crede pi?

In marzo gli Stati Uniti hanno aumentato le tariffe sull'importazione di acciaio fino al 30%, con la pi? incente manovra protezionistica degli Stati Uniti degli ultimi 20 anni. Ma in 6 mesi Ë cambiata tutta la politica commerciale degli Usa. I Paesi ricchi da un lato combattono il protezionismo dei Paesi in via di sviluppo in nome del liberismo, dall'altro sovvenzionano pesantemente i settori in crisi.
di Massimo Cavalli

Finanza etica
Risparmiatori: ecco come scegliere la banca
Credete che i vostri risparmi siano al sicuro? Bisogna vedere cosa significa per voi la parola “etica”. PerchÈ le banche possono investire in aziende che inquinano l'ambiente o che producono armi. Oppure collaborare con regimi oppressivi, e questo Ë pi? difficile da sapere dai bilanci. Per la prima volta una guida indaga sui comportamenti degli istituti di credito.

di Francesco Gesualdi

Campagne
Spese militari. Redditi da obiezione
I nostri soldi finiscono in armi. O, almeno, una parte. PerchÈ le tasse che paghiamo ogni anno allo Stato vengono usate anche dal ministero della Difesa. E le spese militari italiane ammontano a 17 mila milioni di euro. Ma i pacifisti non stanno a guardare: da vent'annichi vuole opporsi aderisce alla campagna di Obiezione fiscale. Ecco come compilare una dichiarazione dei redditi nonviolenta.
di Marinella Correggia

Politiche pubbliche
Nuovi manager pubblici. Il valzer delle poltrone
Chi vince piglia tutto, responsabilit‡ e poltrone. Il sistema dello spoil system Ë ormai una regola e adesso Ë l'ora delle grandi aziende pubbliche: da Enel a Finmeccanica. Uomini di prestigio che condividono ovviamente l'attenzione al mercato del governo e che controllano alcuni dei pi? grandi gruppi industriali italiani. Ma dietro i nomi c'Ë anche il solito vizio della lottizzazione.
di Valentino Necco

Strategie globali
I commi che ci cambiano la vita
Non c'Ë soltanto l'articolo 18. A cambiare la storia di questo nostro Paese c'Ë anche l'articolo 35 della legge Finanziaria 2002. Non Ë cosÏ noto ma Ë attraverso questa norma che si apre la strada alla vendita di interi pezzi di economia pubblica. Acqua, elettricit‡, gas, rifiuti e trasporti diventereanno Spa: dovranno non solo offrire un servizio ma generare utili. Ma chi paga?
di Davide Musso

Verso il Forum
Porto Alegre-Firenze. Chi decide il Forum

Appuntamento a novembre per l'incontro continentale europeo dei movimenti e della societ‡ civile. Due idee su come organizzare l'evento, una pi? autoreferenziale l'altra pi? inclusiva. Ma per capire chi conta davvero, occhio a chi sta nel “gruppo cassa”. Intanto gi‡ deciso anche il forum panamericano e si lavora per quello asiatico. Pi? indietro l'Africa.
di Miriam Giovanzana

Movimenti
I no global sono di sinistra? No, anche di destra

“Il libero mercato provoca squilibri tra Paesi ricchi e Paesi poveri che il capitalismo sfrutta pagando stipendi da fame”: movimenti xenofobi e nazionalisti sostengono tesi e usano parole d'ordine care a chi contesta la globalizzazione, di solito da sinistra. ma la differenza c'Ë, e si gioca tra l'altro sul campo dell'immigrazione e della tolleranza.
di Maurizio Meloni

Guerre
Il dramma quotidiano di una pace negata

di Pietro Raitano

Contenuti in questo numero