Salviamo il paesaggio!

Manuale per cittadini e comitati: come difendere il nostro territorio da cemento e grandi opere inutili di Luca Martinelli
ISBN 9788865160930

Prezzo: 5,90

“Fermare il cemento e il consumo di suolo fertile è una delle priorità di un Paese che si voglia chiamare civile”, scrive Carlo Petrini nella prefazione. Questo manuale insegna a resistere e passare all’azione: 25 storie di comitati e tutte le risorse – pratiche e giuridiche – per far valere i diritti dei cittadini e del paesaggio. Un dizionario per la difesa del territorio in 10 parole chiave: mappare, in/formare, riutilizzare, simboleggiare, manifestare, ripensare, tutelare, presidiare, giustapporre, aggregare/partecipare.

Recensioni.

Qui la presentazione del libro uscita sul quotidiano il manifesto (il 6 agosto 2013)

Qui la presentazione del libro uscita sul quotidiano Il fatto quotidiano (l’11 settembre 2013)

Qui un articolo de “Il fatto quotidiano” sul consumo di suolo, in cui si cita il libro (9 novembre 0213)

QUI la presentazione del libro pubblicata sulla rivista “Amaroma” di Ottobre 2013

Gli autori

Luca Martinelli

È nato nel 1980 nel territorio della Doc Colline Lucchesi, da genitori astemi. Cresciuto in campagna, da piccolo ha visto estirpare dal padre la vigna di famiglia, prima di poter capire che invece a lui avrebbe fatto comodo. Scoperto tardi il vino, ha preso la rincorsa. Fondamentali nella sua formazione i due anni e mezzo a Torino, condividendo casa con un’amica del Roero e l’incontro con sua moglie Marianna, che nel suo appartamento di Milano teneva bottiglie di Aglianico con la dicitura a mano “Taurasi” (il suo paese in Irpinia ma anche una DOCG). Con queste basi, è partito alla scoperta dei vitigni italiani, “valorizzando” il lavoro su paesaggio e territorio portato avanti da giornalista e autore di libri nella redazione di Altreconomia (2006- 2017). Oggi collabora con la Repubblica e il Manifesto (anche nell’inserto ExtraTerrestre).