Economia

Pordenone capitale italiana della Bolivia

Si inizia sabato 2 aprile alle 11.00 nella Nuova Biblioteca Civica (Piazza XX Settembre – Pordenone) con l’inaugurazione della mostra fotografica “La sonrisa de un nino” e l’avvio di laboratori per le scuole primarie, medie e superiori della città, organizzati…

Si inizia sabato 2 aprile alle 11.00 nella Nuova Biblioteca Civica (Piazza XX Settembre – Pordenone) con l’inaugurazione della mostra fotografica “La sonrisa de un nino” e l’avvio di laboratori per le scuole primarie, medie e superiori della città, organizzati dalla Cooperativa sociale Fai e dalla Cooperativa sociale Itaca. Stiamo parlando di “Amori Boliviani” (2-16 aprile), manifestazione per conoscere la Bolivia e sostenere il "Progetto Monteaugudo", per la realizzazione di 24 aule e un ambulatorio medico destinati ai bambini poveri, orfani e abbandonati della città di Monteagudo, nel sul della Bolivia. Il Progetto ha il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Comune di Zero Branco.

Le due settimane di “Amori Boliviani” prevedono una ricchissima mostra fotografica inedita nella sala espositiva della Nuova Biblioteca Civica,"La sonrisa de un niño" appunto, numerosi filmati, laboratori pedagogici con giochi boliviani (sono attesi oltre 600 studenti) e la presentazione di "Amori boliviani – Vola dove il cielo abbraccia la Madre terra", ultimo libro di Letterio Scopelliti, scrittore e giornalista. L’intero ricavato del libro sarà devoluto al Progetto Monteagudo. Per tutta la durata della mostra, in biblioteca verrà allestito un mercatino solidale di prodotti boliviani e un’ eccezionale mostra interattiva sul cacao, offerta gratuitamente da Giuseppe Faggiotto, mastro cioccolataio di Peratoner – Pordenone.

A degna chiusura della manifestazione, il 16 aprile alle 20.45 al Ridotto del teatro Verdi si terrà il concerto di musica andina e latino-americana dei Taller Experimental de Musica Andina e Alberto Chicayban (chitarra e voce): la serata verrà registrata e diventerà il cd "Amori bolivariani", il cui ricavato sarà sempre devoluto al "Progetto Monteaugudo". Per partecipare alla serata è rigorosamente gratuita ma è necessario prenotarsi mandando una mail a paolacamber@coopsocialefai.it .

Il 16 e 17 aprile, infine, in piazza Cavour uno stand dell’Associazione Braccia Aperte ONLUS proporrà uova pasquali artigianali e solidali, e il libro “Amori Boliviani” di Letterio Scopelliti.

Amori Boliviani” è organizzato e gode del patrocinio di Comune di Pordenone, Cooperativa sociale Itaca, Cooperativa sociale Fai, Braccia Aperte Onlus, Donando, Amici della Bolivia e Circolo della Stampa di Pordenone. Trovate tutti i riferimenti per il libro e la manifestazione “Amori Boliviani” e il progetto Monteagundo al sito www.bracciaaperte.it.

 

 

 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia