Cultura e scienza / Attualità

L’orrore di Auschwitz nel Memoriale italiano. Che non è un monumento

Tratto da Altreconomia 221 — Dicembre 2019
Il “Memoriale in onore degli italiani assassinati nei campi nazisti”. È stato installato nel 1980 nel Blocco 21 del campo di sterminio di Auschwitz trasformato in museo. Da maggio 2019 è a Firenze - © Comune di Firenze
Voluto dall’Associazione nazionale ex deportati, e curato tra gli altri dallo scrittore Primo Levi, il padiglione dopo quarant’anni è stato restaurato e ricollocato a Firenze. È un monito per l’Italia attraversata da pulsioni estremeTo access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento biennale carta + digitale,...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia