Interni / Inchiesta

Consumo di suolo, quando la logistica si mangia la terra

La crescita del commercio online spinge il mercato degli immobili a uso logistico in Italia. Secondo stime prudenti, grandi capannoni e “transit point” occupano ad oggi oltre 50 milioni di metri quadrati. Da Piacenza a Roma
Tratto da Altreconomia 196 — Settembre 2017
Una vista aerea
dell’Interporto 
di Bologna. Assieme a Milano, Lodi, Verona e Piacenza rappresenta una delle “prime location” di questo mercato - © Archivio Interporto di Bologna
Una vista aerea dell’Interporto di Bologna. Assieme a Milano, Lodi, Verona e Piacenza rappresenta una delle “prime location” di questo mercato - © Archivio Interporto di Bologna
Di fronte al varco del “Logistic Park” di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, affacciato sull’A21 Torino-Brescia, è rimasta una piccola area destinata a pascolo. È tagliata a metà dai tir che accedono senza sosta dalla strada provinciale al polo da oltre un milione di metri quadrati realizzato dalla società “Vailog Srl”, avamposto in Italia di uno dei principali sviluppatori del mercato immobiliare della logistica a livello europeo. Una mappa all’esterno riporta i marchi degli operatori che si sono...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia