Diritti / Opinioni

Liliana Segre, una luce a palazzo

La senatrice a vita, prigioniera ad Auschwitz, è intervenuta in aula durante l’insediamento del governo per annunciare la sua opposizione a eventuali “leggi speciali contro i nomadi”

Tratto da Altreconomia 206 — Luglio/Agosto 2018
La Senatrice Liliana Segre a Palazzo Madama

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia