Cultura e scienza / Attualità

L’Europa festeggia i suoi tesori

Il 2018 è l’Anno europeo del patrimonio culturale, istituito dal Consiglio e dal Parlamento europeo con l’obiettivo di far conoscere l’importanza sociale ed economica delle ricchezze -materiali e immateriali- del Vecchio Continente. Un settore che impiega circa 300mila persone e genera 7,8 milioni di posti di lavoro indiretti

Tratto da Altreconomia 200 — Gennaio 2018
I Sassi di Matera sono stati iscritti nella lista dei patrimoni dell’umanità dall’UNESCO nel 1993 - © “European year of cultural heritage”
Il 2018 è l’Anno europeo del patrimonio culturale, istituito dal Consiglio e dal Parlamento europeo con l’obiettivo di far conoscere l’importanza sociale ed economica delle ricchezze -materiali e immateriali- del Vecchio Continente. Un settore che impiega circa 300mila persone e genera 7,8 milioni di posti di lavoro indirettiTo access this post, you must purchase 200 - Tutto un altro Pianeta, Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia