Approfondimento

“L’eredità” di Falcone e Borsellino, a 20 anni da Capaci

23 maggio 2012. Nel ventennale della strage in cui persero la vita Falcone, la moglie e la scorta, Altreconomia presenta il libro con Armando Spataro alla Feltrinelli di Milano

Un ricordo corale e civile ma anche un ostinato contributo alla ricerca della verità e alla lotta alla mafia. Testimonianze inedite di chi ne ha raccolto l’eredità, le voci di chi -dopo le stragi- ha cambiato vita. Come il collaboratore di giustizia Vincenzo Calcara, che aveva preannunciato la strage di via D’Amelio e svela elementi preziosi anche alla luce delle nuove rivelazioni sulla trattativa Stato-mafia: “Dovrebbero saltare gli eredi dei carnefici delle stragi del 1992: quelli che comandano ora”.

Con le parole di: Gian Carlo Caselli, Rita Borsellino, Antonio Ingroia, Vittorio Teresi, Franca Imbergamo, Gregorio Porcaro. Perché, a vent’anni dalla loro morte, Giovanni e Paolo danno ancora fastidio

Presentazione del libro a Milano – 23 maggio 2012 – ore 18:00
Libreria La Feltrinelli Duomo
Pietro RAITANO, direttore del mensile Altreconomia, intervista:
Alex CORLAZZOLI, giornalista e autore del libro "L’eredità"
Armando SPATARO, magistrato, procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia