Altre Economie

La prima scelta è a difesa del territorio

Nella bottega di Mondo Solidale ad Ancona Incontro con Luca Martinelli, giornalista di Altreconomia, e autore del libro “Salviamo il paesaggio!” e con Riccardo Picciafuoco, architetto referente del Forum Paesaggio Marche
 

Venerdì 21 settembre alle ore 18.00 presso la Bottega Mondo Solidale di Ancona (Corso Carlo Alberto 60) prende il via il ciclo di quattro incontri "A NOI LA SCELTA, Proposte per un’altra economia, un’altra finanza, un’altra partecipazione", nato dalla collaborazione tra  la rivista Altreconomia, l’ONG internazionale ActionAid , Banca popolare Etica e la Cooperativa Sociale di commercio equo Mondo Solidale, quattro organizzazioni accomunate dall’impegno per la promozione ed il perseguimento degli obiettivi di giustizia sociale, tutela dei diritti umani e dell’ambiente.

Quattro incontri rivolti a tutti quei cittadini che, coscienti dell’iniquità dell’attuale sistema economico, si indignano di fronte al grande casinò della finanza internazionale e vogliono partecipare pienamente e attivamente al cambiamento, pronunciandosi sulla gestione dei beni comuni. Perché le alternative esistono, sta a noi la scelta impegnativa di metterle in pratica. 

Nel primo incontro si parlerà di partecipazione e di tutela del paesaggio. La ‘cura del cemento’ è finita: un ciclo economico fondato sull’edilizia è arrivato al capolinea. Anche l’Italia, la ‘Repubblica fondata sul cemento’, deve prenderne coscienza. E correre ai ripari. Luca Martinelli, giornalista di Altreconomia e già autore di diversi libri sui beni comuni, è attivo nel Forum nazionale ‘Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori’, movimento che si sta diffondendo in tutto il Paese con la nascita di centinaia di coordinamenti locali. Il libro ‘Salviamo il paesaggio!’ (ed. Altreconomia) è un manuale di strumenti pratici per chi vuole opporsi alla cementificazione, un viaggio attraverso le esperienze dei comitati locali aderenti al Forum Nazionale ‘Salviamo il paesaggio’, un panorama delle amministrazioni coraggiose che nel loro bilancio preferiscono gli onori della tutela del suolo agli oneri di urbanizzazione.

Nelle Marche il "Forum Paesaggio Marche" raggruppa 92 associazioni e comitati ed è riuscito a presentare una proposta di legge di iniziativa popolare su: “Norme per la tutela del paesaggio, lo sviluppo ecocompatibile ed il governo partecipato del territorio regionale”. L’obiettivo è quello di arrivare alla promulgazione di una nuova legge regionale fondata sui principi della Convenzione Europea del Paesaggio, con la finalità di pervenire al coinvolgimento attivo di tutti i cittadini alla costruzione di un nuovo progetto territoriale e ambientale basato sul concetto di Paesaggio come Bene Comune. Si è in attesa di poter ritirare i moduli vidimati necessari per dare l’avvio alla campagna di raccolta delle 5000 firme richieste.

I prossimi appuntamenti del ciclo di incontro saranno:

venerdì 19 ottobre ore 18 presso la Bottega Mondo Solidale in Corso Carlo Alberto, 60 ad Ancona: “I menù che fanno del Bene” – 50 ricette di celebrità e food blogger contro la fame e la povertà – a cura di Action Aid;

giovedì 22 novembre ore 18 presso la Casa delle Culture in Via Vallemiano, 46 ad Ancona: “Non con i miei soldi” con Andrea Baranes, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica,

giovedì 13 dicembre ore 18 presso la Casa delle Culture in Via Vallemiano, 46 ad Ancona: “Idee eretiche. L’economia si può cambiare” con Roberto Mancini, professore di filosofia teoretica all’Università di Macerata.
 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia