Obiettivo / Attualità

I nuovi cittadini dell’Unione

Nel 2017 i Paesi membri dell’Unione europea hanno riconosciuto la cittadinanza a oltre 800mila persone. I principali destinatari sono stati soggetti originari di Marocco, Albania e India. Il primo Paese europeo per quantità di provvedimenti -dati Eurostat alla mano- è l’Italia (oltre 146mila), in forte contrazione rispetto al 2016 (-27%)

Tratto da Altreconomia 214 — Aprile 2019
© iStock.com/Jason_Lee_Hughes

© riproduzione riservata

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia