Altre Economie / Opinioni

Altreconomia ha “tenuto” grazie a voi. Ora è tempo di rilanciare

Questo numero speciale è dedicato alla comunità di Altreconomia, a voi. Lo scorso anno avete salvato la cooperativa partecipando alla ricapitalizzazione straordinaria. Ora abbiamo davanti una nuova, urgente, sfida. E vi invitiamo all’azione. L’editoriale del direttore, Duccio Facchini

Tratto da Altreconomia 239 — Luglio/Agosto 2021

Che cosa facciamo per il ventennale di Genova? È stato naturale dare la parola a voi, socie e soci, lettrici e lettori di Altreconomia. Avete risposto in maniera sorprendente e ci avete guidato, come sempre accade quando vi coinvolgiamo attivamente nella vita e nelle scelte della nostra e vostra cooperativa. Questo numero è dedicato a voi.
E poiché siete proprietarie e proprietari di questo corsaro progetto di informazione indipendente, è giusto aggiornarvi su alcune cose importanti. E invitarvi di nuovo all’azione.

Facciamo un salto indietro di un anno. Nel maggio 2020 da queste pagine vi abbiamo chiesto aiuto. La cooperativa navigava in acque agitate, con un patrimonio netto risicato, appesantita da perdite pregresse ed esposta al forte rischio di non essere in grado di affrontare sfide complicate, come l’approvazione del bilancio 2019, chiuso di lì a poco in disavanzo. Il tutto in piena pandemia. Vi abbiamo proposto di credere ancora nel progetto e di ricapitalizzare, aiutandoci a raggiungere il traguardo delle “Mille azioni per il futuro”, per un valore pari a 50.000 euro. La vostra risposta è stata fantastica.

Si sono attivate reti, associazioni, Ong, singoli. Dai 653 soci fisici e giuridici registrati al 31 dicembre 2019 siamo passati ai 1.068 di fine 2020. Il capitale sociale della cooperativa è cresciuto così da 141.350 a 221.250 euro. La comunità di Altreconomia si è allargata e l’obiettivo non rinviabile del rafforzamento patrimoniale è stato raggiunto.
Non è finita. Ci preoccupava il fatto che il terribile anno della pandemia potesse azzerare quel risultato. E invece non è andata così: il bilancio 2020 che porteremo all’assemblea dei soci il 22 luglio si chiude in pareggio. Esito imprevedibile appena un anno fa, frutto in particolare dell’impegno, della passione e della tenuta anche nei momenti più duri delle lavoratrici e dei lavoratori, della guida orientata del consiglio di amministrazione e del generoso sostegno diffuso.

Tutto questo è però un (emozionante) lieto sviluppo. Al lieto fine manca ancora un pezzo. Da qui il nuovo invito all’azione. Per il rilancio della cooperativa la “Fase 1” non basta (il conto patrimoniale descritto sopra). Altreconomia cammina sempre sul filo (conto economico), un momento storto e si sbilancia. È il prezzo dell’indipendenza in un settore disastrato come l’editoria, lo sappiamo e ne andiamo anche orgogliosi, ma occorre davvero pochissimo per rendere più solida e serena quella che oggi, per merito vostro, è la “piccola forza” della cooperativa. Ecco perché non vogliamo fermarci e abbiamo deciso di ripartire lanciando una campagna straordinaria di abbonamenti alla rivista. Obiettivo concreto della “Fase 2” è raddoppiare i lettori stabili entro la prossima estate, con un primo traguardo intermedio di 1.500 nuovi abbonamenti per la fine del 2021. È semplicissimo prender parte a questo delicato e urgente passaggio che vi preannunciamo ora (e che riprenderemo nei dettagli anche più avanti): potete farlo dal nostro sito o attivandovi di fatto presso i nostri punti vendita, sostenendo con regolarità la rete delle botteghe e dei negozi.

Pensateci: se già oggi ciascuna e ciascuno di voi -lettori e abbonati alla rivista- portasse un nuovo abbonamento, oltre a rinnovare il proprio, naturalmente, avremmo già raggiunto il risultato. È un investimento non più rinviabile sul presente e sul futuro della cooperativa per completarne il rilancio. Noi continueremo a mettercela tutta, dalla rivista ai libri, dai servizi editoriali ai progetti, dagli eventi a tutto quel che caratterizza questa bella e inesauribile esperienza. Che è possibile solo grazie a voi.

Vi lasciamo al nuovo numero. Buona estate.

© riproduzione riservata

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.