php5uiTf44529

Un commercio più equo

Un “piccolo potere da prendere sul serio”: la scommessa del fair trade italiano raccontata in prima persona plurale di Monica Di Sisto
ISBN 9788865160312

Prezzo: 12,00

Storia, presente e futuro del commercio equo e solidale nelle parole dei protagonisti. con la forza delle persone, dei fatti e dei numeri.
Le banane eque -ormai è chiaro a tutti- non crescono sugli scaffali. I prodotti del Commercio Equo e Solidale arrivano infatti da lontano, nel tempo e nello spazio. E tuttavia ci sono diventati familiari e -dal caffè all’artigianato- hanno tutti un volto e una storia. Sono l’avanguardia dell’economia solidale: hanno cambiato la lista della spesa di un italiano su cinque e la maniera di valutare il prezzo di un prodotto o leggere la sua etichetta. “Un commercio più equo” racconta questo straordinario percorso, attraverso le voci autorevoli di chi il fair trade lo ha sognato, immaginato, progettato e realizzato -in Italia e nel mondo- ha aperto le prime Botteghe, ha fatto i conti con la crescita e le sue contraddizioni. In parte il Commercio Equo resta infatti un ossimoro: pratiche commerciali e spirito solidale, produttori nel Sud e consumatori del Nord, piccole dimensioni e grande distribuzione. Ma la tensione a superare questa contrapposizione sprigiona un’energia capace ribaltare il mondo.

Monica Di Sisto è una giornalista sociale specializzata nel commercio internazionale, esperta di economia solidale e cooperazione. Scrive per Altreconomia e l’agenzia ASCA, insegna Modelli di sviluppo economico alla Pontificia Università Gregoriana. Ha curato la comunicazione di realtà come il Contratto Mondiale dell’Acqua ed eventi come il Forum Sociale Mondiale. Fondatrice di Fair coop, è autrice -tra gli altri- di “Il voto nel portafoglio” (ed. Il Margine).

144 pagine – 12.00 euro

Leggi qui la recensione pubblicata su http://www.lettera43.it