phprRDIUG2312

L’acqua (non) è una merce

di Luca Martinelli
ISBN 9788865160091

Prezzo: 12,00

L’acqua (non) è una merce. Perché è giusto e possibile arginare la privatizzazione (152 pagine; 12 euro)

L’acqua è ormai una merce?
Con la benedizione di politici e media, l’acqua si appresta a diventare -da bene comune e diritto di tutti- un affare per pochi. Una torbida verità la cui fonte è la recente riforma dei servizi pubblici locali. Questo libro ricostruisce la storia della privatizzazione dell’acqua in Italia dal 1994 a oggi, dimostrando come e perché la gestione pubblica degli acquedotti può essere la più efficiente. Per tenere, come dice il prezioso testo inedito di Erri De Luca “il conto delle gocce”.

Nuova edizione aggiornata e ampliata. Prefazione di Roberto Burdese, presidente di Slow Food Italia

Luca Martinelli è giornalista e redattore del mensile “Altreconomia”.
Tra i firmatari dei questi referendari contro la privatizzazione del servizio idrico integrato, ha svolto ricerche in ambito universitario sulla privatizzazione dei servizi pubblici locali. È anche autore di “Imbrocchiamola! Dalle minerali al rubinetto, piccola guida al consumo critico dell’acqua” (Altreconomia, 2011), libro ormai giunto alla quarta edizione, e di “Le conseguenze del cemento” (Altreconomia, 2011).

* ascolta l’intervista di Luca Martinelli a “Babel”, Radio Popolare

* ascolta l’intervista di Luca Martinelli a Radio Vaticana